banner  

top1 top1 top1 top1 top1 top1 top1
Home
Chi siamo
Dove siamo
Editoriale
Archivio news
Uff. immigrazione
Scadenze mensili
Download
Links
FAQ
Cerca nel sito
Contattaci
Area clienti
Privacy-policy

login




 
news
Accantonamenti a fondi rischi e oneri

DICHIARAZIONI
14.12.2017

Secondo  il  principio  contabile  OIC  31,  gli  accantonamenti  a  fondi  rischi  e  oneri  devono  essere classificati nelle voci di costo di conto economico delle pertinenti classi (B, C o D), dovendo prevalere il criterio  della  classificazione  “per  natura”  dei  costi. 


Laddove  non  sia  realizzabile  tale  correlazione,
devono essere iscritti alle voci B12 e B13 del conto economico.

Pertanto,  la  contabilizzazione  deve  av
venire,  se  possibile,  considerando  la  natura  del  costo  che  ha
dato  origine  allo  stanziamento.
Ad  esempio,  in  presenza  di  contezioso  con  un  dipendente,  con
probabile  soccombenza  in  giudizio,  si  alimenta  il  fondo  rischi  imputando  il  costo  alla  voce  B9  delle
spese per il personale.

Tali accantonamenti sono deducibili solamente se sono elencati nell’art. 107 del Tuir.
Da il Sole 24 Ore







Studio Borriero Services S.r.l. Via Veneto 2/C - 36015 SCHIO (VI) Tel. 0445 576144 - Fax 0445 576146 info@studioborriero.it
iscritta al n. 02236410243 del Registro Imprese di Vicenza - iscritta al n. 216385 R.E.A. di Vicenza - capitale sociale 45.500,00 i.v. - Privacy-policy